FANDOM


Nato a Presicce (Lecce) nel 1866.Fin da ragazzo aveva rivelato una squisita sensibilità musicale e ben presto si dedicò a quest'arte.Fu compagno di studi di Umberto Giordano e di Francesco Cilea nel Conservatorio di San Pietro a Maiella di Napoli.Si diplomò e subito,a 19 anni,vinse il concorso di Direttore di Banda Militare.Gli fu affidata la direzione di quella del 45° fanteria e mantenne quest'incarico per vent'anni.Venne a Bardolino giovanissimo quando,essendo la banda del 45° di stanza a Peschiera (del Garda) vi contrasse le prime amicizie e sposò la signorina Amelia Gelmetti appartenente a una delle più stimate famiglie locali.Alla sua permnenza a Verona, dal 1889 al 1897,risalgono le sue maggiori affermazioni iniziando una fortunata carriera di direttore d'orchestra in importanti stagioni liriche al teatroFilarmonico,al Ristori e al Nuovo, conseguendo un notevole successo di pubblico e critica.Colto,dinamico,mente aperta alle innovazioni ed al progresso delle arti,fu uno degli animatori della scapigliatura intellettuale ed artistica veronese a fianco di Barbarani,Dall'Oca Bianca,Simoni,Caperle,Aymo,Vignola,Alberti ed Adami ed il suo nome ebbe vasta risonanza in campo nazionale.Nel 1908 ottenne la nomina a Direttore della Banda Cittadina di Venezia considerata la prima in Italia succedendo ad un insigne Direttore: il Calascione.A Venezia nel primo novecento diresse importanti stagioni liriche alla Fenice,al Rossini e al Malibran conquistando la stima di maggiori compositori. Fu così che il Perosi gli affidò la prima esecuzione di " Resurrezione di Lazzaro " e " Resurrezione di Cristo ". Wolf Ferrari lo prescelse per presentare all'Opera di Parigi i " Gioielli della Madonna " e Nino Catozzo lo volle per il battesimo de " I Misteri Gaudiosi ". Sempre a Venezia Carmelo Preite fu insegnante di armonia e contrappunto al "Benedetto Marcello".Quale compositore,oltre a pezzi originali e riduzioni per Banda,scrisse una "Messa da Requiem",molta musica da camera,ed alcuni Cori ispirati alla vita popolaresca veronese: "Il Muso da du Musi,I Pelaochi su testo di S. Michelini,Monte Baldo, A la Luna sui versi di Berto Barbarani A Bardolino su paroile di Vittorio Betteloni,Madonna Verona, A sera cantata a tre voci su testo di Antonio Fogazzaro. E ancora " Cinque villotte veronesi" e diversi canti popolari su motivi raccolti dalla viva voce delle vendemmiatrici nei floridi vigneti di Bardolino. Non vanno dimenticati il Coro " Il Papà del gnoco " composto per il Carnevale del 1927 e l'Inno a Verona del 1931,entrambi su versi di Berto Barbarani. Lasciata nel 1928 la Banda di Venezia il Preite fu chiamato ad altri incarichi musicali.Ma il suo pensiero ritornava, sempre più nostalgico alle rive gardesane,per cui,costruitasi a Bardolino una casetta cominciò a trascorrervi lunghi periodi.Ma non di riposo,che benchè superati i settant'anni egli appariva sempre giovane e frizzante.A ottant'anni andava ancora in bicicletta(memore di essere stato a vent'anni,un pioniere di questo sport ) ed in bicletta andava da Bardolino a Garda per educare il Gruppo Corale dei "Pescatori". Esempio di modestia,assai raro fra gli artisti, volle sparire in silenzio,quasi nascosto. Lasciò scrito:" Desidero che la mia morte non venga comunicata a nessuno se non a sepoltura avvenuta... Desidero essere trasportato a Bardolino e, nella forma più semplice e più breve,essere sepolto nel Camposanto comune,in piena terra ma quanto più possibile vicino alla tomba della mia Amelia. Unico segno esteriore sia una Croce in marmo rosso di Verona. Nessuna icrizione,nessun titolo,nessun disegno. Solo il mio nome e cognome ai piedi della croce....Quel poco che lascio come musica non ha valore.Io ne farei un falò.Non voglio che nessuno vi metta mano.Alla sua morte avventa il 27 marzo 1952 a Milano l'amico Renato Simoni in una lettera alla famiglia così si esprimeva:"Il Maestro Preite è legato per me ai dolci incanti della giovinezza.Ricordo la sua bontà,la sua viva atività,le melodie con le quali accompagnò i versi di Barbarani".

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale